Inpgi 2: freelance, entro il 30 settembre il contributo minimo 2016

PensioniE’ stata diramata oggi la circolare dell’Inpgi che stabilisce l’entità e le modalità di versamento del contributo minimo alla Gestione separata per l’anno 2016, che dovranno versare i giornalisti liberi professionisti. Il termine del pagamento, come di consueto, è fissato per il 30 settembre.
Interessati al versamento sono coloro che svolgono un’attività autonoma giornalistica con partita Iva, cessione del diritto d’autore o con ritenuta d’acconto per collaborazioni saltuarie. Il versamento va effettuato tramite modello F24/Accise o bonifico bancario, seguendo le indicazioni contenute nella circolare, che verrà inviata agli iscritti all’Inpgi 2 che hanno comunicato il proprio indirizzo e-mail o Pec. Il testo della circolare può essere consultato sul sito dell’Inpgi a questo link: http://www.inpgi.it/?q=node/1501.
Come di consueto, “Giornalisti per la riforma della professione” è a disposizione di colleghe e colleghi iscritti interessati al versamento del contributo minimo all’Inpgi 2 attraverso il consigliere del Comitato amministratore della Gestione separata Inpgi Massimo Marciano. Quesiti, richieste di informazione e di supporto possono essere inviate all’indirizzo e-mail di questo sito, info@riformagiornalisti.it. Per un contatto personale, è possibile un appuntamento il martedì mattina, dalle 10 alle 13, nell’ufficio di corrispondenza Inpgi del Lazio, negli uffici dell’Associazione stampa romana in piazza della Torretta 36 a Roma (primo piano).

Bad Behavior has blocked 89 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok