Inpgi 2: freelance, entro ottobre il saldo contributi 2015

salvadanaioScade il 31 ottobre il termine per il versamento alla Gestione separata Inpgi del saldo dei contributi per i redditi prodotti dai giornalisti liberi professionisti (con partita Iva, cessione del diritto d’autore o con ritenuta d’acconto per collaborazioni saltuarie) nel 2015. Sono tenuti al versamento coloro per i quali, al termine delle procedure per effettuare la comunicazione reddituale, fatta nello scorso mese di luglio, il sistema ha calcolato la necessità di versare un saldo oltre al contributo minimo, sulla base del reddito dichiarato.
Non devono versare nulla coloro che hanno denunciato un reddito per il quale la procedura telematica della comunicazione reddituale ha dichiarato come risultante zero contributi da versare. Coloro invece che hanno barrato l’opzione del pagamento rateale del saldo 2015, entro il 31 ottobre debbono versare la prima delle tre rate previste; per le altre due le scadenze sono il 30 novembre e il 31 dicembre.
Per ogni necessità si può scrivere al nostro indirizzo e-mail info@riformagiornalisti.it o rivolgersi, per chi si trova nella zona, allo sportello di assistenza curato da Massimo Marciano il martedì mattina nell’ufficio di corrispondenza Inpgi di Roma, ospitato nella sede dell’Associazione stampa romana, in piazza della Torretta 36 a Roma.

Bad Behavior has blocked 158 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok