Giornalisti: contratto prorogato; Fnsi, «Con Fieg posizioni distanti, ma c’è dialogo»

Il contratto di lavoro giornalistico resterà in vigore fino alla sottoscrizione del nuovo accordo contrattuale. Alla vigilia della scadenza dell’attuale articolato contrattuale, prevista per domani, 30 settembre, FNSI e FIEG hanno prorogato le norme in vigore per la durata della trattativa, che proseguirà nelle prossime settimane.

«Le posizioni sono distanti – spiega Raffaele Lorusso, [...]

Fnsi: il segretario Lorusso nell’esecutivo della Federazione internazionale dei giornalisti

L’Italia si conferma nel board del giornalismo mondiale. Al Congresso della Federazione internazionale dei giornalisti (Ifj), che si conclude questa sera ad Angers (Francia), la Federazione nazionale della stampa italiana ottiene un importante riconoscimento con l’elezione del segretario generale Raffaele Lorusso nel comitato esecutivo dell’Ifj, nel quale è risultato fra i più votati. L’Italia, [...]

Fnsi: «Bene stralcio sul carcere ai giornalisti. E il 24 in marcia a Polistena»

«Non possiamo che prendere atto con soddisfazione della decisione, annunciata in aula dal relatore senatore Cucca, di stralciare dalla legge a tutela degli amministratori “sotto tiro” la parte relativa all’inasprimento ulteriore delle sanzioni penali, leggi carcere, relative alla diffamazione». Lo affermano, in una nota, il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e [...]

Fnsi: «Diffamazione, Senato cancelli il carcere per i giornalisti»

«La Fnsi condivide la necessità che il Parlamento definisca una normativa a tutela degli amministratori pubblici minacciati da mafie e camorre, anzi ritiene che sempre più il mondo dell’informazione debba “illuminare” le aree a rischio sostenendo chi contrasta ogni forma di illegalità e di criminalità. Proprio per questo invitiamo il legislatore a non “inquinare” il [...]

Fnsi: «Indispensabile la vigilanza per il pluralismo dell’informazione»

«Il forte e autorevole richiamo del presidente del Senato, Pietro Grasso, alle autorità di vigilanza affinché sia evitato che i processi di fusione e di concentrazione avviati e le scalate alle aziende editoriali mettano a rischio il pluralismo dell’informazione non deve cadere nel vuoto». Lo affermano, in una nota, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, [...]

Bad Behavior has blocked 136 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok