Ordine: Ghirra, «Primo passo per una riforma che ci metta in linea con i tempi»

di Giancarlo Ghirra (*)
Ci sono voluti oltre dieci anni, ma alla fine il Parlamento ha approvato il primo passo della riforma del Consiglio nazionale dei giornalisti, riducendo a 60 (contro gli attuali 156) i componenti dell’assemblea e del Consiglio nazionale di disciplina. La minoranza di Liberiamo l’informazione si è battuta anche con numeri ridotti per [...]

Ddl editoria: nessuna modifica alla Camera; Fnsi, «Possibile il sì ai primi di ottobre»

L’aula della Camera ha concluso oggi la discussione generale sul ddl di riforma dell’editoria licenziato dalla commissione Cultura di Montecitorio senza modifiche rispetto al testo approvato dal Senato.
«Esistono a questo punto tutte le condizioni per poter finalmente arrivare, nelle sedute già fissate per i giorni 4 e 5 ottobre prossimi, all’approvazione definitiva del provvedimento, condizione [...]

Frosinone, “La Provincia” chiude; «A rischio lavoro e libera informazione, Istituzioni intervengano»

Ringrazio i colleghi della redazione di Frosinone del Messaggero per aver raccolto e rilanciato il mio appello, insieme a quello del Circolo della stampa, alle Istituzioni locali perché affianchino l’Associazione stampa romana e sostengano l’iniziativa del sindacato regionale dei giornalisti a tutela della vita del quotidiano “La Provincia” e dei posti di lavoro. Se si [...]

Fnsi: «Bene stralcio sul carcere ai giornalisti. E il 24 in marcia a Polistena»

«Non possiamo che prendere atto con soddisfazione della decisione, annunciata in aula dal relatore senatore Cucca, di stralciare dalla legge a tutela degli amministratori “sotto tiro” la parte relativa all’inasprimento ulteriore delle sanzioni penali, leggi carcere, relative alla diffamazione». Lo affermano, in una nota, il segretario generale e il presidente della Fnsi, Raffaele Lorusso e [...]

Fnsi: «Indispensabile la vigilanza per il pluralismo dell’informazione»

«Il forte e autorevole richiamo del presidente del Senato, Pietro Grasso, alle autorità di vigilanza affinché sia evitato che i processi di fusione e di concentrazione avviati e le scalate alle aziende editoriali mettano a rischio il pluralismo dell’informazione non deve cadere nel vuoto». Lo affermano, in una nota, Giuseppe Giulietti e Raffaele Lorusso, [...]

Bad Behavior has blocked 136 access attempts in the last 7 days.

Chiudi
Invia e-mail
Usiamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione nel nostro sito web.
Ok